SATANA
4.10.2021/5.05.2022

SATANA

Dapprima bisogna considerare che "SATANA" non è il nome di un personaggio biblico, ma bensì un termine che volutamente non è stato tradotto.

SATANA significa semplicemente "l'avversario" oppure "il nemico".

Il libro di Giobbe ci chiarisce molto bene di chi è veramente Satana.

GIOBBE

La sesta frase del primo capitolo si presenta così in 3 differenti traduzioni:

  • 6Ora, un giorno, i figli di Dio andarono a presentarsi al Signore e anche Satana andò in mezzo a loro.
  • 6Un giorno le creature celesti si presentarono davanti al Signore. In mezzo a loro c'era anche Satana.
  • 6Un giorno i figli di Dio vennero a presentarsi davanti al SIGNORE, e Satana venne anch'egli in mezzo a loro.
  • Ora ci permettiamo di tradurre il termine "Satana" e metterlo al posto giusto:

  • 6Ora, un giorno, i figli di Dio andarono a presentarsi al Signore e anche L'AVVERSARIO andò in mezzo a loro.
  • 6Un giorno le creature celesti si presentarono davanti al Signore. In mezzo a loro c'era anche L'AVVERSARIO.
  • 6Un giorno i figli di Dio vennero a presentarsi davanti al SIGNORE, e L'AVVERSARIO venne anch'egli in mezzo a loro.
  • Qui si evince che Satana in fin dei conti è un figlio di Dio. Esattamente come Gesù Cristo. Ma al Contrario di Gesù si oppone apertamente alla dottrina di suo padre. È molto facile da comprendere se si legge nella Bibbia quante orribili mattanze di donne e bambini sono state fatte su ordine del SIGNORE.

    Ed anche a questo punto sembra che i figli del Signore (Gesù e Satana) siano stati di lunga molto più buoni del loro padre.

    In riguardo ai genocidi (Jerico, Ai, Gomorra, Gerusalemme ed altri) fatti dal Signore bisogna anche domandarsi:

    Chi è il buono e chi è il cattivo della Bibbia?



    L'astronauta di Palenque
    L'interpretazione tecnica della lapide di Palenque (Italian Edition)
    Atlantide nel sistema di Saturno
    La possibile provenienza del genere umano da TITANO,
    una luna di Saturno
    L'autore tenta qui di spiegare il funzionamento tecnico di questa navicella a propulsione chimica che, oggi si potrebbe considerare già come tecnica sorpassata. Gli scienziati della sonda Cassini (NASA) sostengono finalmente che su Titano (Luna di Saturno) possa essersi creato un Brodo Primordiale. Questo lo presumevo io sei mesi prima di loro. Come se avessero letto il mio libro sopra esposto.